I colori dell'arcobaleno

L'arcobaleno e il numero 7
"Hai disegnato un arcobaleno nel mio cuore, con le punte all’insù come un sorriso d’amore...." [Stephen Littleword]

7 curiosità sugli arcobaleni

7 curiosità sugli arcobaleni"Alza gli occhi al cielo, non troverai mai arcobaleni, se guardi in basso."
[Charlie Chaplin]

1. E' difficile vedere un arcobaleno a mezzogiorno,
è più facile vederlo al mattino e nel tardo pomeriggio. Perchè la rifrazione avvenga correttamente i raggi solari devono colpire le gocce d'acqua con un'inclinazione di circa 42 gradi; quindi se il sole si trova ad un'altezza maggiore, purtroppo si perderà lo spettacolo.

2. E' possibile vedere un arcobaleno anche di notte.
A generare il fenomeno non è la luce solare, ma quella della Luna (da questo, si parla di arcobaleno lunare). Questi archi di luce si formano di rado, nelle notti in cui la luce lunare è particolarmente intensa, ma poiché il nostro occhio non è in grado di identificare i colori al buio, ci appariranno come semplici archi bianchi.

3. Due persone non vedono mai lo stesso arcobaleno.
Se pur si assiste allo stesso spettacolo fianco a fianco non si osserverà mai lo stesso fenomeno, perchè le gocce d'acqua che lo generano sono in costante movimento e gli osservatori non possono trovarsi nella stessa posizione nello stesso momento.

4. Non è possibile raggiungere la fine di un arcobaleno.
Secondo una leggenda irlandese, alla fine di ogni arcobaleno si trova una pentola piena d'oro. Peccato che ogni volta che l'osservatore si sposta, si sposta anche l'arcobaleno, quindi non si vedranno mai l'estremità di questi archi colorati.

5. Non è possibile distinguere tutti i colori di un arcobaleno.
La teoria prevede solo 7 colori (rosso, arancione, giallo, verde, blu, indaco e violetto) ma ogni arcobaleno è di fatto costituito da uno spettro continuo di colori. I nostri occhi ne potrebbero percepire circa un milione, ma tutte queste sfumature si fondono in 7 colori principali quando ne vediamo uno.

6. E' possibile vedere un arcobaleno doppio, triplo e addirittura quadruplo.
Si tratta di fenomeni causati dalla doppia riflessione dei raggi rifratti dalle gocce d'acqua. Più raramente può capitare di avvistare un terzo, o un quarto arcobaleno, ma questi sono posti generalmente dallo stesso lato del Sole, pertanto è molto più difficile osservarli.

7. E' possibile far scomparire un arcobaleno.
Con l'aiuto di un paio di occhiali da sole polarizzati, rivestiti con un sottile strato di molecole allineate verticalmente, che bloccano la luce riflessa, prevengono il riverbero. Così viene bloccata anche la luce degli arcobaleni.



I colori e i chakra
I colori e i chakra
   Colori arcobaleno sette
colori arcobaleno:
7 (SETTE)